Lascia un commento

V “Mostra di Computer e Console d’epoca” all’I.I.S.S. “E.Medi” di Galatone (LE)

Uno sguardo al passato per comprendere il futuro è il motto dell’Organizzazione di Volontariato Apulia Retrocomputing, impegnata da undici anni in un lavoro di ricerca orientato a preservare la memoria del processo di sviluppo tecnologico che negli ultimi decenni ha modificato profondamente le nostre vite. Fedeli a questo motto, sabato 27 gennaio saremo presenti per la quinta volta in sette anni (i due anni di fermo sono dovuti alla pandemia) presso l’Istituto “Medi” di Galatone (LE) (www.iissmedi.edu.it). Nell’Aula Magna dell’Istituto allestiremo un’esposizione di computer e console d’epoca, tutti rigorosamente funzionanti, appartenenti al periodo compreso tra gli anni settanta e gli anni ottanta del secolo scorso.

Alle ore 17 verrà effettuata la proiezione del documentario breve “Le Età del Galaksija” di Guido Cauli. Lo stesso Guido Cauli terrà, a seguire, una presentazione dal titolo “Luci dall’Est: il Galaksija”. La realizzazione, ad opera del laboratorio dell’associazione, della replica del computer nato nella ex Jugoslavia del 1983, finora disperso nelle nebbie del tempo, diviene lo spunto per auspicare il “ritorno al byte” e riflettere sull’importanza della riscoperta dei computer degli anni Ottanta e del BASIC nella società contemporanea.

Dal 2013 l’Apulia Retrocomputing, attiva nel settore del recupero e della salvaguardia dell’Informatica e dell’Elettronica storica, organizza mostre ed eventi culturali. Ha all’attivo una convenzione quinquennale con il Dipartimento di Informatica dell’Università degli Studi di Bari, una partnership strategica con il Polo Tecnologico di Bari (www.panettipitagora.edu.it). È partner tecnico del progetto microatena (www.microatena.it) che si occupa della digitalizzazione di supporti cartacei di rilevanza storica nel campo dell’elettronica e dell’informatica. Collabora alla realizzazione del Vintage Computer Festival Italia (www.vintagecomputerclubitalia.it). Da quattro anni presso la sede operativa, sita a Bari in Via Brigata e Divisione Bari n.1/13, svolgiamo periodicamente eventi culturali e, su richiesta, organizziamo visite di scolaresche e di privati. Nel laboratorio si restaurano i computer dell’associazione e si attua la preservazione digitale del contenuto dei supporti di memorizzazione.

Il nostro obiettivo è quello di realizzare un Museo dell’Informatica e dell’Elettronica in Puglia gestito da una fondazione privata in cui esporre la vasta collezione di hardware, software e materiale cartaceo, alimentata incessantemente dalle donazioni di privati ed enti pubblici.

L’IISS “Medi” è ubicato a Galatone in Via A. Scorrano n.6 e per l’occasione resterà aperto al pubblico continuativamente dalle ore 10.00 alle ore 18:30.
L’ingresso è gratuito. Ti aspettiamo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *