Obiettivi

Impegno dell’Associazione è la ricerca, raccolta e catalogazione di tutti gli strumenti elettronici e prodotti correlati, in primis calcolatori, periferiche, software e documentazioni varie, che hanno avuto un forte impatto sulla società. Proprio perchè strumenti tecnologici in rapida evoluzione e, quindi, in rapida obsolescenza, tali oggetti oramai appartengono al passato.
L’Associazione si occupa altresì di preservare il materiale raccolto effettuandone il restauro e, nei casi di oggetti deperibili (es. supporti dati e documentazione cartacea), con operazioni di copia e digitalizzazione. I dati relativi al materiale recuperato e la documentazione acquisita sono resi fruibili attraverso un sito web dedicato.
Tutto il lavoro dell’Associazione è finalizzato all’apertura in Puglia di un “Museo dell’Informatica e dell’Elettronica” allo scopo di fornire testimonianze che non vadano perdute nel tempo ma che costituiscano oggetto di studio, educazione e diletto al servizio della comunità.
Supplendo alla carenza, propria delle regioni meridionali, di un dibattito incentrato sulla storia dell’informatica e dell’elettronica, l’Associazione organizza inoltre eventi culturali, principalmente volti all’esposizione pubblica, seppur temporanea, dei sistemi informatici ed elettronici con particolare attenzione ai calcolatori, alle console e in generale agli oggetti tecnologici risalenti agli anni ’70, ’80 e ’90.
Lo scopo di questi eventi, solo apparentemente connotati da aspetti nostalgici, è quella di incoraggiare la conoscenza di questi “prodotti” soprattutto da parte delle nuove generazioni. Ci pare che il materiale raccolto possa infatti essere considerato un valido sussidio didattico nei confronti dei cosiddetti “nativi digitali”, indirizzandoli ad un proficuo e più approfondito studio degli odierni strumenti tecnologici attraverso la conoscenza delle gesta dei pionieri dell’informatica, anche di quelli non conosciuti dal grande pubblico.

La storia dell’Associazione, nata alla fine del 2012, conta l’allestimento dei seguenti eventi:

“Apulia Retrocomputing 2013″ – mostra evento della durata di due giorni (23 e 24 marzo 2013) organizzato presso la sede dell’Associazione “Altair Association”, a Bari in via Re David n.116/A.

“Mostra di Informatica Storica” – tenutasi nell’ambito della convention nazionale denominata “Levantecon 2013″ organizzata dall’Associazione Culturale “Giulio Verne” presso lo Sheraton Nicolaus Hotel di Bari il giorno 12 maggio 2013

“Vintage Computers 2014″ – mostra organizzata il giorno 19 gennaio 2014 presso l’Istituto Tecnico Tecnologico “Modesto Panetti” di Bari.

“Back to the Future” – mostra organizzata i giorni 13 e 14 dicembre 2014 presso il Museo Tecnoclogico dell’Istituto Tecnico Tecnologico “Modesto Panetti” di Bari.

“Viaggio nel retrogaming” – mostra organizzata il 17 gennaio 2015 presso la Scuola Media “Michelangelo” di Bari.

“Computer e console d’epoca” – mostra organizzata l’8 febbraio 2015 presso l’Istituto Tecnico Tecnologico “Giorgi” di Brindisi.

Presentazione del libro “1977-1987 Quando il Computer divenne Personal” dell’autore romano Paolo Cognetti – organizzata il 14 marzo 2015 a Bari presso il Caffè d’Arte DolceAmaro.

“Storia dei computer Apple” – mostra organizzata il 23 gennaio 2016 presso il cinema multisala “Showville” di Bari in occasione della proiezione del film “Steve Jobs” di Danny Boyle.

15 marzo 2016 – Pubblicazione del volume “Sulla Cresta del Baratro – La Spettacolare Ascesa e Caduta della Commodore”, traduzione ad opera del socio Prof. Stefano Ferilli dell’opera inglese “On the Edge” di Brian Bagnall.

Partecipazione con un proprio stand al I Raduno nazionale del Retrocomputer Club Italiano tenutosi a Roma (Rm) nei giorni 2 e 3 aprile 2016.

Il computer – ieri ed oggi” – mostra organizzata il 26 aprile 2016, con la collaborazione dell’Associazione Italiana Radioamatori Sperimentatori e dell’Associazione Culturale Murgia Enjoy, presso l’IISS “Leonardo da Vinci” di Cassano delle Murge (Ba).

Partecipazione con un proprio stand al Mercatino del Radioamatore organizzato dall’Associazione Radiomatori Italiani – Sezione di Castellana Grotte (Ba) il 21 e 22 maggio 2016 presso l’ipermercato CONFORAMA di Fasano (Br).

Collaborazione all’organizzazione dell’evento “Insert Coin” incentrato sulla storia del videogioco, tenutosi il 14 luglio 2017 presso la sede di Alumni Mathematica a Carbonara (Ba) , con la partecipazione dell’associazione Warp Zone di Brindisi.